"Gli Stati Uniti usano la scusa della minaccia nucleare cinese per espandere il loro arsenale e la loro egemonia militare" - Guerra Totale

Breaking

sabato 4 marzo 2023

"Gli Stati Uniti usano la scusa della minaccia nucleare cinese per espandere il loro arsenale e la loro egemonia militare"

Gli Stati Uniti hanno ripetutamente ingigantito la "minaccia nucleare cinese" come scusa per  espansiondere i propri arsenali nucleari e mantenere l'egemonia militare, ha affermato venerdì il portavoce del ministero degli Esteri cinese Mao Ning in una conferenza stampa.


Le dichiarazioni di Mao sono arrivate in risposta alle osservazioni dell'assistente della Casa Bianca per la sicurezza interna Elizabeth Sherwood-Randall sul fatto che gli Stati Uniti devono impegnarsi con la Cina per "ridurre le minacce nucleari esistenti e trovare modi per invitare Pechino a dare contributi significativi fintanto che l'arsenale cinese continua a crescere", riporta Global Times.

La Cina ha sempre assunto un atteggiamento molto prudente e responsabile nella sua politica nucleare, che è prima di tutto una politica difensiva, solennemente impegnata a non utilizzare mai armi nucleari e a mantenere l'energia nucleare al livello più basso per la sicurezza nazionale, ha affermato Mao Ning.


La Cina rispetta rigorosamente gli obblighi di non proliferazione nucleare, promuove attivamente l'uso pacifico dell'energia nucleare per far sì che venga usata a beneficio degli esseri umani. 


Gli Stati Uniti, in quanto potenza nucleare "più potente", dovrebbero adottare una politica nucleare responsabile. Tuttavia ha rafforzato le proprie armi nucleari e disegnato circoli con una mentalità "da Guerra Fredda", aumentando la deterrenza nucleare, ha detto Mao.


"Gli Stati Uniti sono la più grande minaccia nucleare per il mondo". Dovrebbero fare una riflessione approfondita sulla loro politica nucleare, rispettare le responsabilità volte al disarmo nucleare, compiere azioni concrete per ridurre il rischio nucleare e assumersi la responsabilità di difendere la pace regionale e globale e la stabilità strategica, ha affermato Mao.

Nessun commento:

Posta un commento